Maxthon, il browser dei browser


Nella Browser-war si è sempre parlato di browser come Internet Explorer, Chrome, Firefox, Safari e Opera. Però ogni browser ha le sue caratteristiche, dalla velocità di rendering delle pagine, alla sicurezza, all’estendibilità, all’uso di risorse e alla personalizzazione.

A fare questo ecco un browser che da dell’incredibile: Maxthon
Questo browser si basa sul motore di rendering di Internet Explorer, MSHTML e, nello stesso tempo sul WebKit, motore di rendering dei famosi Google Chrome e Apple Safari.

L’interfaccia presenta molti pulsanti per molte funzioni, anche esclusive come la modalità notte e la modalità lettura.
Personalizzazione elevata anche con skin.
Ottimo il drag’n drop, presenti i gesti del mouse come in Opera.
Ottimo al test dello Speed reading (1 secondo).
Primo browser nel test dell’ html5 con ben 382 punti su 475 (solo 379 punti la beta Canary di Google Chrome).
Funzionalità cloud per la sincronizzazione di cronologia, segnalibri, password etc…
Download video da Youtube
Rimozione dei banner pubblicitari.

Per altre funzioni potete visitare e scaricare il browser dal sito ufficiale

LINK SITO UFFICIALE MAXTHON

  • xeryan

    bello e l’ho utilizzato per un po’ ma non mi piaceva il fatto che quando fai tasto centrale su un link apre la scheda e passa a quella invece di chrome che rimane su quella corrente, per non parlare dei plugin rispetto ai concorrenti chrome e firefox

    • pasquiindustry

      Soprattutto per i plug-in, anche se ha “estensioni di base” gia che altri browser necessitano di plug-in.

      Per il problema del tasto centrale, è possibile settarlo come “apertura in background” cliccando sull’icona in alto a sinistra, quindi su “opzioni”, “barra e schede” e togliere la spunta su ” Attiva nuova scheda aperta da clic su collegamenti”